fbpx
il giardino epicureo

Dove la vita ha senso

"Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità"

Epicuro

ETICA

Il giardino epicureo
Filosofia

Il Giardino Epicureo è il primo giardino sensoriale e terapeutico, in Italia, basato sulla filosofia epicurea.
Prende ispirazione dal pensiero:

del filosofo greco Epicuro secondo il quale il fine ultimo della vita è l’assenza di dolori fisici e di turbamenti dell’anima, l’ataraxìa, l’imperturbabilità, conquistabile attraverso la selezione dei piaceri più semplici ed essenziali come le relazioni con gli altri, il buon cibo, il contatto con la natura e la pratica della filosofia;

del giardiniere Jorn De Précy secondo il quale il giardino è l’unico luogo in cui è ancora realizzabile il sogno di una relazione armoniosa tra l’uomo e la natura e lo spazio vegetale può mescolarsi con quello dell’uomo.

Esistono ancora dei luoghi, i giardini, in cui ritrovare, nel dialogo e nella familiarità con la natura, nei nostri cuori, ciò che ci rende umani e degni del bello che la vita offre.

Dopo 2300 anni dal primo, un nuovo giardino nasce per raccogliere l’eredità culturale del filosofo di Samo.

Esperienza

Il Giardino Epicureo è uno spazio sensoriale e terapeutico in cui si respira l’atmosfera migliore per:
coltivare l’amicizia come una buona terra; respirare a pieni polmoni nella natura; avvicinarsi ai piaceri spirituali come l’arte o la conversazione tra amici; godere del piacere di gustare i prodotti della terra; evolvere condividendo la conoscenza e praticando la filosofia. Si tratta di piaceri semplici, a portata di mano, che non richiedono grandi sforzi per essere raggiunti.
La sensazione di piacere è il criterio opportuno che anima e guida le scelte nel Giardino Epicureo percepibile attraverso i nostri cinque sensi.

Il giardino epicureo
Il giardino epicureo
Il giardino epicureo
Il giardino epicureo

VISTA

Nel Giardino Epicureo:

  • è possibile godere di uno dei panorami  più straordinari del Sud Italia.
  • la vista è stimolata anche attraverso i colori delle piante, in quella che può essere considerata una vera e propria cromoterapia all’aperto.
  • si incontrano e conoscono persone nuove ed interessanti, partecipando agli aperitivi al buio, si ristabilisce quel contatto visivo che aiuta a comprendersi e a ridurre possibili fraintendimenti.
  • si condividono visioni e prospettive, qui le cose accadono prima e trovano terreno fertile per crescere, perché si ha la capacità di vedere oltre.
  • nell’AGORÀ del giardino si può assistere a spettacoli e performance culturali e artistiche capaci di sorprendere e stimolare l’immaginazione ed il pensiero.

TATTO

Nel Giardino Epicureo:

  • le relazioni diventano occasione di contatto fisico, il bagno panoramico nella vasca idromassaggio della SPA e sotto le docce emozionali rigenera corpo e mente;
  • la natura si offre al visitatore in tutta la sua biodiversità, i percorsi sono progettati utilizzando piante che stimolano le sensazioni tattili degli ospiti;
  • le performance artistiche possono prevedere un’interazione fisica, tattile, percettiva che coinvolge uno dei sensi più primitivi dell’uomo;
  • i laboratori di giardinaggio diventano occasione per ricominciare a coltivare il territorio e le buone relazioni con gli altri esseri viventi;
  • le nuove tecnologie si pongono come un’interfaccia tra l’uomo e le piante capace di cambierà la nostra considerazione del mondo vegetale.
Il giardino epicureo
Il giardino epicureo
Il giardino epicureo

OLFATTO - GUSTO

Nel Giardino Epicureo:

  • le piante comunicano attraverso segnali olfattivi capaci di creare relazioni con gli insetti, gli animali e le persone. Il profumo guarisce e rasserena lo spirito.
  • il cibo è un veicolo di comunicazione che riesce a sprigionare tutta la sua forza evocativa. I prodotti disponibili presso l’Emporio sono rigorosamente naturali e tipici del territorio, attraverso il gusto si compie un viaggio enogastronomico nel territorio calabrese.
  • le Aree ristoro, dotate di barbecue, possono essere prenotate per trascorrere una giornata all’aperto all’insegna della convivialità e delle buone relazioni.
  • nella Pagoda del tè è possibile consumare una colazione o una merenda in compagnia, fare un coffee break, tenere un incontro riservato o una riunione di lavoro ritrovando la concentrazione e la chiarezza di intenti.

UDITO

Nel Giardino Epicureo:

  • si esercita la parresìa, uno stile di vita che privilegia il parlare sincero, anche quando questa sincerità può risultare fastidiosa;
  • ci si mette in ascolto della natura e del suo linguaggio espresso attraverso i suoni degli uccelli, degli insetti, delle piante, degli agenti atmosferici;
  • le performance culturali e artistiche che vanno in scena nell’AGORÀ coinvolgono il pubblico attraverso le più diverse forme espressive;
  • la formazione esperienziale nella natura, i percorsi eco-sensoriali, lasciano un segno profondo nei ricordi degli ospiti del giardino.
Il giardino epicureo
Il giardino epicureo
"Nel grande deserto che è diventato il mondo degli uomini, non ci resta che il giardino! E’ il luogo più prezioso, e più fragile, della Terra, l’ultimo rifugio."

Jorn de Précy

Conoscenza

Nel Giardino Epicureo si gode nell’apprendere. Qualunque filosofia che non si concentrasse sulla ricerca della serenità sarebbe assolutamente inutile, così come qualunque conoscenza che non avesse come obiettivo di avvicinare l’uomo alla felicità.

I mezzi per apprendere sono i sensi, le informazioni che ci forniscono sono le sensazioni. Il canone indaga il modo umano di conoscere, non per imporre agli altri la propria opinione ma per orientare le persone verso la felicità. Ognuno costruisce con le sue mani il proprio destino e non è affatto sottomesso a leggi naturali inappellabili. 

Nel Giardino Epicureo si diventa co-creatori del mondo. Nessun sapere ha valore se è privo di una ripercussione pratica, di qualche beneficio concreto per la vita degli uomini. L’Agorà è lo spazio dove questa conoscenza si esplica, dove esprimersi con chiarezza e semplicità, dove il sapere diventa strumento di evoluzione e non arma di dominio sull’altro. Coltivare significa prendersi cura, rendere bello, portare alla perfezione, non tramite il possesso e il dominio ma attraverso un’amorosa plasmazione dell’opera del Creatore.

Le biblio-teche sparse per il giardino contengono libri sulla natura, la filosofia, la Calabria e l’Oriente nei quali potrete immergervi stando seduti all’ombra di un albero, sotto un gazebo, sulla terrazza panoramica o nella Pagoda del tè.

VISIONI

VIVERE IL GIARDINO

Il giardino epicureo

Emporio

Presso il nostro Emporio è possibile scoprire i prodotti del territorio calabrese per comporre un aperitivo fai da te, originale e genuino.

Il giardino epicureo

Aree ristoro

Le 6 aree ristoro del giardino possono essere prenotate per una grigliata diurna o notturna riservata e tranquilla. Effettuiamo anche il servizio di prenotazione della carne e, prossimamente, anche del pesce.

Il giardino epicureo

Salus per aquam

Nella nostra SPA è possibile fare un bagno rigenerante, sia di giorno sia di notte, in acqua calda o fredda, scegliendo la profumazione dei sali da bagno e usufruendo del bar galleggiante.

Il giardino epicureo

agorà

L’Agorà è lo spazio dedicato agli eventi, agli incontri e alle relazioni. Qui la conoscenza si fa esperienza e l’arte e la creatività trovano spazio per esprimersi.

IMG20220820101652

Pagoda del tè

Da settembre, nella nostra pagoda del tè sarà possibile fare una colazione, una merenda o un coffee break di lavoro con tè, tisane e biscotti da consumare sulla terrazza panoramica.

IMG20220815161508

Giardino in affitto

Gli spazi del giardino possono essere noleggiati per eventi, ricorrenze, meeting, cerimonie, feste private, spettacoli, riunioni aziendali.

Il giardino epicureo

EVENTI

DOVE SIAMO

Info e prenotazioni

Localizzazione

Il Giardino si trova a Montauro Superiore, a 500 metri sul livello del mare, in località Croce Vasia. Arrivati nel borgo di Montauro proseguire in direzione di Gasperina, all'incrocio troverete le frecce che indicano il giardino.

Orari

Dal 15 settembre saremo aperti regolarmente dal venerdì alla domenica, dalle ore 16.30 alle 20.30. Per gruppi e su prenotazione il giardino apre in qualsiasi orario e giorno opportunamente concordato.

Chiamaci

+39 378 084 5238

Scrivici

info@ilgiardinoepicureo.it